Il FRANCOTIRATORE

spari sull'indifferenza

EZLN: fine e principio

zapatistasProprio quando si trastullava nell’illusione di assurgere a personaggio di prestigio mondiale, Carlos Salinas ricevette il colpo che distrusse la sua immagine gonfiata. Là, lontano, apparve l’EZLN, in quella rustica San Cristóbal de las Casas, così folcloristica, e nel truculento mercato di Ococingo, nelle sconosciute Margaritas ed in altre località remote. Di sorpresa, un’accozzaglia di indios si era sollevata in armi all’alba dal primo giorno del ’94. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Archiviato in:Dal Sud del Mondo, , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: