Il FRANCOTIRATORE

spari sull'indifferenza

Brevi video dalle lotte in Chiapas (nodosolidale)

LA LOTTA DEI CONTADINI DI TILA, ADERENTI ALL’ALTRA CAMPAGNA

VIDEO in Spagnolo

Un breve video (in spagnolo) che racconta, attraverso la voce di un compagno della comunità agraria, la giusta lotta dei contadini e delle contadine di Tila, attiv* nell’Altra Campagna zapatista per la difesa del proprio territorio di fronte alla volonta’ del Governo del Chiapas di privatizzarlo, attraverso un esproprio di 130 ettari corrispondenti al centro urbano di Tila.

Giovedi’ 2 agosto la Suprema Corte di Giustizia si pronunciara’ sulla risoluzione dell’inapplicazione della sentenza del 1302/2010, ovvero i giudici decideranno se i contadini continueranno a essere i proprietari collettivi dei 130 ettari o se riceveranno un indenizzo per questo territorio espropriato dallo Stato (sentenza poi rinviata, ndt).

I compagni e le compagne, di questa popolazione Ch’ol  ricordano che l’indenizzazione non è la soluzione, perché la terra non si vende: si ama, si defende e la si coltiva colletivamente.

Intervista audio di: Radio Zapatista
Immagini d’archivio dei contadini di Tila
Montaggio ed Edizione: Red contra la Represion Chiapas

La degna resistenza della comunità di San Francisco, Altra Campagna Chiapas

VIDEO (in spagnolo):

San Francisco si trova nel municipio di Teopisca, fra San Cristobal de Las Casas e Comitan, in Chiapas. Per liberarsi dall’oppressione dei latifondisti, e rivendicando il diritto alla terra, il gruppo “in difesa della terra e del territorio” di San Francisco occupo’ delle terre incolte, nel 1995.

Oggi sono aderenti alla Sesta Dichiarazione della Selva Lacandona dell’EZLN e si coordinano nello spazio di lotta delle comunita’ di Semilla Digna, dell’Altra Campagna.

Il figlio del precedente proprietario terriero pretende lottificare e vendere una frazione delle terre recuperate, chiamata il “Desengagno”. Per questo motivo il 14 luglio del 2012, con un atto simbolico in difesa del territorio, la piccola comunita’ di San Francisco ha collocato un cartello su queste terre per impedirne la compra/venta e difenderle dalla privatizzazione:

LA TERRA E’ DI CHI LA LAVORA!

Nodo Solidale – Construyendo la resistencia global
http://www.autistici.org/nodosolidale/

Annunci

Archiviato in:Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: